Organizza temporalmente i tuoi backup con backup-keeper

backup-keeper è uno script opensource per l'organizzazione temporale dei backup e per la loro archiviazione mensile e settimanale.

Abbiamo creato questo script Bash per organizzare i nostri backup secondo una struttura utile e manutenibile.

Ogni notte vengono generati vari snapshot degli applicativi, con nome del file organizzato secondo il formato DATA-NOME.EXT (ad esempio 2015-01-01-nome-prodotto.tar.gz), che vengono trasferiti in più server di storage e memorizzati in directory che, col tempo e il crescere dei dati, diventano facilmente ingestibili.

Con backup-keeper, puoi mantenere l’ organizzazione dei backup secondo una logica basata sul tempo, tenendo al più N snapshot mensili, M snapshot settimanali e D snapshot giornalieri. Lo script utilizza la parte NOME per riconoscere i file e li organizza secondo le vostre opzioni.

La struttura dati di backup-keeper

Vogliamo ad esempio tenere i backup organizzati per 12 mesi, 4 settimane e 7 giorni. Possiamo farlo con questo comando:

./backup-keeper.sh -k 12 -l 4 -d 7 -p directory

Prima dell’esecuzione

directory
    |-- 2015-10-23-file.tar.gz
    |-- 2015-10-22-file.tar.gz
    |-- ...
    |-- 2015-10-17-file.tar.gz
    |-- ...
    |-- 2015-09-30-file.tar.gz
    |-- ...

Dopo l’esecuzione

directory
    |-- monthly
        |-- 2015-10-01-file.tar.gz
        |-- 2015-09-01-file.tar.gz
        |-- ...
    |-- weekly
        |-- 2015-10-19-file.tar.gz
        |-- 2015-10-12-file.tar.gz  
        |-- ...             
    |-- 2015-10-23-file.tar.gz
    |-- 2015-10-22-file.tar.gz
    |-- ...
    |-- 2015-10-16-file.tar.gz

Backup-keeper è rilasciato secondo la licenza open source GNU Public License (GPL) 2.

Puoi scaricare backup-keeper dall’indirizzo https://github.com/mastershadow/backup-keeper.

Aspettiamo le vostre pull request 🙂

(Visited 94 times, 1 visits today)
Pubblicato il 23 ottobre 2015 da Eduard Roccatello
Tag: