Mappa mondiale degli stereotipi

Martin Vargic, artista diciottenne slovacco, ha creato una bellissima e dettagliatissima mappa mondiale degli stereotipi, che vi riproponiamo e che ovviamente non vuole offendere nessuno.

Forse conoscete già la famosa “Map of the Internet“, divenuta virale nel 2014, ma Martin Vargic non smette di stupire con la sua creatività cartografica.

Martin è un artista, e imprenditore, slovacco diciottenne che si prodiga nella creazione di mappe creative su varie tematiche, anche fantastiche. Per creare la sua ultima opera, l’autore ha impiegato tre mesi nella ricerca di stereotipi per le varie nazioni del mondo, frequentando forum online, intervistando amici e parenti e visionando show televisivi.

Il risultato di questa ricerca è ‘Map of Stereotypes‘, ovvero la mappa mondiale degli stereotipi. Quest’ultima include ben 1800 stereotipi, oltre a riferimenti culturali pop, accuratamente geolocalizzati per nazione e regione. 

L’Italia si becca ovviamente Pizza, Spaghetti e Sole Mio, oltre all’immancabile riferimento al Padrino. Nulla di nuovo quindi per noi ma agli altri non va così bene.

Mappa mondiale degli stereotipi

Vi consigliamo di dare un’occhiata al suo libro “Vargic’s Miscellany of Curious Maps” e alla sua pagina su Deviant Art. Cliccando sulla mappa potete vedere la versione integrale (circa 80 MB di PNG).

Non sentitevi offesi in alcun modo da questo articolo. L’ironia è una bella cosa 🙂

 

(Visited 173 times, 1 visits today)
Pubblicato il 1 luglio 2016 da Eduard Roccatello
Tag: ,